Salta al contenuto
Rss




Chiesa parrocchiale di San Secondo Martire (Sec. X)

Chiesa parrocchiale di San Secondo Martire Le prime tracce della sua esistenza risalgono al 1014: in una bolla di Papa Benedetto VIII si legge che la Chiesa viene assegnata alle dipendenze del Monastero di Breme. Nel 1584, in una relazione del Mons. Peruzzi, Vescovo di Torino, si legge che la Chiesa fu trovata in pessimo stato per la sua vetustà e bisognosa di riparazioni al pavimento, agli altari ed al Battistero. Si faceva riferimento ad una pittura sul muro, raffigurante il Santo Patrono e ad una statua, che potrebbe essere quella attuale in legno. L'edificio era allora piccolissimo ed aveva attorno il cimitero.
Nel 1752 il Parroco don Carlo Cominotto predispose grandi lavori di ristrutturazione: la Chiesa fu alzato e allargata mediante l'aggiunta di cappelle laterali. Nuovi lavori furono organizzati nel 1862 da don Giacomo Audisio: l'edificio fu allungato aggiungendo le due ultime cappelle laterali e fu realizzata l'attuale facciata.






Inizio Pagina Comune di GIVOLETTO (TO) - Sito Ufficiale
Via Sandro Pertini n. 3 - 10040 GIVOLETTO (TO) - Italy
Tel. (+39)011.9947036 - Fax (+39)011.9947154
Codice Fiscale: 01651250019 - Partita IVA: 01651250019
EMail: protocollo@comune.givoletto.to.it
Posta Elettronica Certificata: protocollo@pec.comune.givoletto.to.it
Web: http://www.comune.givoletto.to.it


|